lunedì 14 aprile 2008

Con Berlusconi ha vinto la volgarità


E non c'è nemmeno bisogno di spiegare il perché. Ha vinto la volgarità, la menzogna, l'apparenza e la mancanza di serietà. Il dramma è che hanno perso gli Italiani.
V

19 commenti:

Mek2.K ha detto...

Ora sarà veramente dura, inaccettabile, io non posso pensare che siamo la causa del nostro male.. avevo un progetto che si chiamava "famiglia", l'anno prossimo volevo sposarmi e fare un figlio.. ma grazie al voto degli Italiani aspetterò, voglio affrontare l'imminente essendo responsabile solo di me stesso, con questa situazione non mi sento di mettere al mondo un figlio.

enzorasi ha detto...

E l'altro dramma è che negli ultimi 2 anni ci siamo suicidati noi stessi con un atteggiamento a volte superficiale a volte arrogante...spesso francamente contradditttorio. Come se non sapessimo che la stupidità è sempre monolitica.

Bleek ha detto...

Comincio a pensare che gli italiani abbiano, sottilmente, masochisticamente vinto...
e questo è ben peggiore...

vjj ha detto...

Io non ho parole questa sera.

silvio ha detto...

Valentina, mi puoi spiegare tu che vivi nel nord Italia, perchè la lega da voi prende tanti voti?? Qui , a distanza di 700 km, non sappiamo neanche cosa sia.....

Nicola Peroni ha detto...

"Io voglio che vinca, faccio voti e faccio fioretti alla Madonna perché lui vinca, in modo che gli italiani vedano chi è questo signore. Berlusconi è una malattia che si cura soltanto con il vaccino, con una bella iniezione di Berlusconi a Palazzo Chigi, Berlusconi anche al Quirinale, Berlusconi dove vuole, Berlusconi al Vaticano. Soltanto dopo saremo immuni. L'immunità che si ottiene col vaccino." (Indro Montanelli dall'intervista di Laura Laurenzi, 26 marzo 2001)

Ma il vaccino non è servito proprio a nulla. Probabimente è stato troppo soft.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quoto Enzo Rasi in toto sinceramente.

marina ha detto...

gli italiani SONO BERLUSCONI
marina

My funny Valentine ha detto...

@ Marina: già, che sciocca. Non ci avevo pensato. (E se non lo sono, vorrebbero esserlo).
V

My funny Valentine ha detto...

@ Silvio: non sono la persona giusta a cui chiederlo. Ad ogni modo credo che sia perché al Nord l'extra comunitario fa paura - e ce ne sono tanti.
Scavando più a fondo, la mia interpretazione è questa: abbiamo una scarsa identità civile. Chiunque ci venga a dire che siamo uniti nel nome di una qualche entità (anche inesistente e falsa, come la "Padania") viene salutato come nuovo profeta...
V

Anonimo ha detto...

quelle debacle!
Mi stupisco di chi ci si domanda perchè la lega al nord prenda tanti voti...perchè la lega punta sulla paura, prima del terrone, oggi dell'extracomunitario. Semplice. La lega ha poi preso il voto della sinistra delusa dalle deludenti amministrazioni locali di sinistra, perchè, parliamoci chiaro, nelle città del nord dove la lega amministra i cittadini, alla fine sono contenti, basta come esempio una città risicola come Novara, mi sembra che sia un caposaldo leghista da anni, la vicina Vercelli mi sembra che sia anch'essa una rocchetta destrorsa poi, siamo sinceri, il nord è il regno del cumenda e quelli di sinistra sono antipatici. In Brianza hanno il terrore delle rapine in villa, a Bologna si arriva a votare lega per sfinimento verso l'immigrazione, in Trentino lasciamo passare... A roma se non sei di sinistra sei un fascio, è una vergogna essere di destra, robba da emarginazione sociale, anche l'imprenditore deve essere di sinistra (poi all'interno della cabina Dio ti vede Stalin no). Al nord regge la puzzona e chiusa sinistra torinese, che è del tutto diversa dalla popolana sinistra romana. La gente sente il distacco, se poi si conta che tutta la pubblica amministrazione ha tutti i vantaggi dalla destra, i conti sono fatti.
E' vero, Marina, l'italiano è la destra, artefatto, stupido e banale, gossipparo, televisivo, succube della moda, ignorante ed arrogante, vacanziero da costiera romagnola. L'ITALIANO E' VOLGARE, e si merita la volgarità come una fetida corona dall'alloro che marcirà in testa per poi espandersi nel resto del corpo.
A MEK2...non trovare la scusa del Berlusca se non ti vuoi sposare, per piacere, non esageriamo, la vita va avanti, la lotta sarà solo più dura.
Scusa Val se ti ho rubato tutto questo spazio.
Michele

Anonimo ha detto...

pensa te questo non si sposa per il progetto famiglia !lascia perdere , fare un figlio che ti assomiglia sarebbe il colmo .

Caska ha detto...

in più a queste elezioni penso che vari ex votanti di AN delusi dalla fusione siano passati a votare lega... preoccupante anche l' aumento della lega nelle regioni storicamente "rosse"...


facciamoci forza, sarà dura :D


ste

Clotilde ha detto...

Che schifo! Io pianto tutto e emigro in Spagna.

Mek2.K ha detto...

Scusa Valentina se rispondo sul tuo spazio a Michele e al simpatico anonimo. Caro Michele, tu non mi conosci e forse non vivi la realtà che vivo io, la lotta che racconti a me è chiara, si tratta di numeri disturbati da fattori di precarietà e di non sostengo alle famiglie. Si tratta di mutuo, affitto e bollette. l'analisi delle necessità di una famigli si basa su un fatturato annuo a cui putroppo devi mettere in conto il fattore imprevisto. Ma non sarò li a farti lezioni di economia, la mia non era una scusa, voglio aspettare per vedere se la mia situazione economica non va peggiorando. All'anonimo che ha scritto"fare un figlio che ti assomiglia sarebbe il colmo" rispondo che la tua leggerezza di pensiero è pari al peso del tuo cervello.

My funny Valentine ha detto...

Caro Mek, su una cosa sono d'accordo con te: che l'insulto dell'Anonimo è stato fuori luogo. Mi spiace. Hai fatto bene ad utilizzare questo spazio, ci mancherebbe.
Un abbraccio
V

Anonimo ha detto...

a mek: purtroppo la situazione sul precariato è quella che è ed anche un governo di sinistra non penso che avrebbe potuto fare un granchè entro l'anno prossimo, dato che non ha fatto praticamente nulla negli ultimi dieci anni...La situazione economica volge verso un peggioramento, più per le dinamiche mondiali -vedi la recessione ormai annunciata negli USA- che per quelle intestine; se poi pensi che il tasso dei mutui sia legato ormai a dinamiche europee più che alla banca d'Italia e che il governatore Draghi non sarà smosso dal suo incarico nei prossimi anni...ti chiedo, cosa di immediato ti ha fatto pensare (erroneamente) che un altr'anno saresti stato meglio di come stai oggi? Le dinamiche economiche erano già delineate prima del voto, sei tu che avevi sbagliato analisi (scusa la lezione di econimia).
Michele

Mek2.K ha detto...

Caro Michele, ti ringrazio per le nozioni aggiuntive, peraltro a me che ho un mutuo e due affitti, e che gestisco ogni anno circa 8.000.000 di euro di un azienda commerciale, le lezioni di economia sono sempre gradite. in primo luogo non ho mai detto di credere in Prodi, ma 5 anni di Berlusconi a me non hanno fatto ridere, anzi, e poi devo essere sincero, nella mia prima dichiarazione dicevo semplicemente che voglio vedere se la mia situazione migliora o peggiora prima di intraprendere un importante progetto come la famiglia. Poi sicuramente la sinistra non avrebbe fatto molto nel prossimo anno, ma speravo in un nuovo disegnio di governo legato prima di tutto ad una diminuzione del costo della politica. A Michè la regione Lazio muve 650.000.000 di euro come je pare..sono soldi nostri o sbaglio??

Valeria ha detto...

Bel post! Berlusconi segna il trionfo della volgarità, dell'individualismo e della perfetta omologazione. Questo governo porterà al genocidio di ogni forma di diversità.
Vale (http://valeriadeceglia.blogspot.com/)