giovedì 28 febbraio 2008

Giochiamo ai 7 segreti...

Enzo Rasi mi ha invitato ad un meme che trovo intrigante: si tratta di svelare ben sette segreti, e invitare altrettanti blogger a fare lo stesso. Ringrazio, e accetto.

1. Da bambina avevo una scatola fatata, era una valigetta di plastica, di quelle piene di colori e tempere e pastelli. Io l'avevo svuotata e riempita di piccoli oggetti immaginifici: specchietti, ciondoli, pietrine di mare e penne (che fin da bambina sapevo che la vera magia è nelle parole). Mi mettevo in un angolo solitario del mio giardino, aprivo la valigetta e chiudevo gli occhi. In quell'attimo, improvvisamente, tutto diventava bello, e anche io - e la mia vita. Sgargiante e luminosa come uno sprazzo di arcobaleno.

2. Di notte, ho continuato a succhiarmi il pollice fino all'adolescenza.

3. A scuola odiavo fare le traduzioni di latino e greco. I miei prof, che mi hanno sempre reputato una brava studentessa ligia, non hanno mai sospettato che io le traduzioni le copiavo al mattino, pari pari dai miei compagni di classe, sfoggiando una superba arte del copia-e-incolla tra diverse versioni.

4. Ho detto molte volte 'ti amo', e quasi mai era sincero. Ogni volta che ho detto 'ti amo', dentro di me cantava De Gregori:
Sarà che i cani stanotte alla porta li sento abbaiare,
sarà che sopra al mio cuore c'è scritto "Vietato passare",
il mio amore è un segreto, il mio cuore è un divieto,
personale al completo... E va bene così.

Questa, penso, è stata una delle mie sconfitte più grandi - questa incapacità di sciogliere il ghiaccio, e provare almeno provare a togliere i catenacci.

5. Sono vile, specie nelle relazioni. Una volta, per non incontrare uno spasimante un po' troppo sollecito che mi voleva a tutti costi venire a prendere in stazione, inventai che il treno aveva deragliato... Un piccolo deragliamento innocuo, ma sufficiente a bloccare il viaggio giusto a metà strada. Me ne vergogno, ma solo un poco.

6. In questo blog ho parlato più volte di una persona che in realtà non esiste. In questo blog ho smesso improvvisamente di parlare di una persona con cui non ho chiuso del tutto i conti. In questo blog, ciò che nascondo ha più peso di ciò che rivelo.

7. Domani sera voglio fare una cosa. E, pur di farla, dirò una bugia.

Di seguito, elencherò qualche blogger di cui realmente mi piacerebbe sapere i 'segreti'...
Primo fra tutti: Daniele e il suo Barça, a cui dedico un bacio speciale.
A Marco UK, il cui mondo un po' straniero e un po' nostrano mi incuriosisce e mi attrae.
A Baluginando, che sicuramente saprà fare di questi sette 'segreti' sette scrigni di poetica bellezza.
Ultima ma non ultima, vorrei citare la simpaticissima Anna a cui Scappa, di cui conosco l'amore per i meme... ehm... Anna, no dai, eh eh, sto scherzando...! Ti cito, ma non ti nomino!

V

16 commenti:

marcouk76 ha detto...

Hey Vale! Grazie per la citazione personale, che onore! Per domani ho già pronto il post, forse venerdì... non sono sicuro però... non so se mi sento a mio agio a rivelare cose di me a sconosciuti o a mio padre per esempio, che legge regolarmente il mio blog!!!
Non volermene se non lo faccio, ma ci penserò!

My funny Valentine ha detto...

Non te ne vorrò affatto... A volte anch'io non me la sento di fare un meme e non lo faccio. Semplice, no? :-)
Però davvero mi incuriosisce il tuo mondo, e davvero mi avrebbe fatto piacere sapere qualcosa in più.
Bacio e un sorriso
V

Anna ha detto...

Val,
hai ricordato che io adoro i meme, vero?
Che carina che sei. :-)(grrrrr)
Hem, a dire il vero, nonostante la mia vetusta età, anche la mia mamma, la famosa carabiniera in gonnella, legge il mio blog e, sai le mamme come sono? Soprattutto le carabiniere....
Comunque il meme mi piace: io non ho segreti per chi mi conosce, ma rivelare qui qualcosa di sconvolgente mi piacerebbe :-) da matti.
Non so, ci penserò, ma, se sarà, ne leggerete delle belle.
Baciiiiii.....

monica ha detto...

Veramente bello il tuo blog!!!!
Piacere.
Monica

My funny Valentine ha detto...

@ Anna: infatti il mio era uno scherzo... che mi ha divertito molto fare... ;-) Se deciderai di associarti al meme, non vedo l'ora di leggere queste cose sconvolgenti!

@ Monica: grazie e benvenuta!

V

baluginando... ha detto...

"Sette scrigni di poetica bellezza"... Partirò da qua, Valentine, da questa tua stupenda frase, che riecheggia antiche fiabe, parole stupende e ormai poco usate, e quella bellezza.... che si trova dentro a ogni cosa, se soltanto si vuole vederla... Dentro un cielo, dentro un vetro appannato, dentro un blog di sconosciute, dentro un invito come il tuo, che mi lusinga e mi onora.
Grazie.

enzorasi ha detto...

Ti dirò, con tutta franchezza, che i tuoi segreti li anticipavo col pensiero. C'è un filo che attraversa la nostra esistenza, dall'infanzia sino alla maturità e alla vecchiaia: se lo prendi dall'inizio e hai voglia e tempo per seguirlo ti porterà dritto al centro della tua vita vera. Così, Valentina, la tua valigetta, il pollice succhiato, le traduzioni di greco e latino, la tua "Mimì sarà" e soprattutto il tuo egoismo sentimentale raffinato e perennemente tentato dalla bugia...tutto era già presente nelle parole che lasci libere sul blog. Trovare una conferma al proprio stato d'animo è confortante ma pericoloso; preferisco pensare di essere parte di ciò che nascondi e che cambia nel tempo per lasciarti immutata nella tua femminilità. A ritrovarti, senza inganni.

My funny Valentine ha detto...

@ Baluginando: sono felice che il mio invito abbia aperto in te questa vena poetica e queste parole ispirate...
Aspetto con trepidazione i tuoi 'segreti'...
V

My funny Valentine ha detto...

@ Enzo: fai parte di quell'oscurità che nasconde.
V

Anna ha detto...

Val,
li aspetto anche io i segreti di Balù :-))
Dovrò cercare un interprete per decifrarli, ma ce la metterò tutta.
Balù, non mi fare il permaloso/a, lo sai che ti voglio bene.

vjj ha detto...

che dire? un altro meme sembra che non possa fare a meno di arrivare a te!qui

My funny Valentine ha detto...

@ VJJ: caspita... ci provo... :-)
Grazie del pensiero!
V

wolfghost ha detto...

Bene, allora visto che non vuoi conoscere particolarmente i miei (eheheh e meno male perche' non so se arriverei a 7!), mi limitero' a commentare i tuoi :D

1. Da bambina avevo una scatola fatata...

Tenera... :)

2. Di notte, ho continuato a succhiarmi il pollice fino all'adolescenza.

mmm... Interessante... :D


3. A scuola odiavo fare le traduzioni di latino e greco.

Astuta ;)

4. Ho detto molte volte 'ti amo', e quasi mai era sincero.

Falsa! :D Non avresti dovuto mentire... e mentirti.

5. Sono vile, specie nelle relazioni.

Lo hai dimostrato al 4. nascondendo la verita'. Qui e' lecito invece. Se una persona non ti interessa ma questa insiste... be', allora le bugie se le tira dietro.

6. In questo blog ho parlato più volte di una persona che in realtà non esiste.

E' tuo. Se hanno inventato tutti i metodi per controllare i commenti ed operare eventuali censure, vuol dire che e' fatto apposta per scriverci solo cio' che vuoi scriverci.

7. Domani sera voglio fare una cosa. E, pur di farla, dirò una bugia.

Auguroni!! ;)

baluginando... ha detto...

Ecco "I sette Segreti". Grazie per l'invito, guarda che ora mi fai fare.....

Luigi Mariano ha detto...

Ciao, nonostante qui riveli anche piccoli sotterfugi o piccole bugie, proprio per questo (e non solo per questo, ho letto qua e là il blog) penso tu sia davvero di una sincerità disarmante e toccante. E lasci trapelare con coraggio alcune tue parti molto intime. Forse ogni tuo lettore ha per questo un bellissimo sentimento di gratitudine.

Nicola Peroni ha detto...

La scusa del deragliamento è fantastica. Le lacrime provocate della risata stanno rendendo difficoltosa la scrittura di questo commento.